Sbiancamento: denti più bianchi, più belli

Denti bianchi e luminosi

Lo sbiancamento dentale è uno dei trattamenti più richiesti in odontoiatria estetica. Denti bianchi e luminosi sono la caratteristica estetica più importante per un bel sorriso.

Purtroppo i denti non sono quasi mai bianchi come vorremmo perché molti cibi e bevande macchiano lo smalto. Senza contare che, anno dopo anno, i denti diventano meno bianchi e meno luminosi a causa del naturale invecchiamento dello smalto e della dentina.

Tuttavia il colore dei denti può essere cambiato e lo sbiancamento dentale è una delle tecniche preferite da chi vuole avere un sorriso bianco e luminoso in maniera semplice e non invasiva.

SCOPRI INSIEME A NOI

Come funziona il trattamento di sbiancamento dentale?

Cibi amici dei denti

Il trattamento di sbiancamento che puoi effettuare nel nostro Studio dentistico a Pavia consiste nell’applicazione di un gel a base di perossido di idrogeno che penetra all’interno del dente e ossida le molecole responsabili del colore.

Il gel sbiancante agisce a livello molecolare e non contiene componenti abrasive che alterano la superficie dello smalto.

Questo trattamento è molto efficace perché non si limita a rimuovere le macchie superficiali ma agisce in profondità e cambia il colore del dente dall’interno

Sbiancamento professionale domiciliare

Il gel sbiancante è applicato dal paziente a casa tramite una mascherina fabbricata su un modello della bocca.

La mascherina con il gel viene indossata dal paziente secondo il regime prescritto dal dentista (i regimi più frequenti sono 2-3 ore al giorno oppure tutta la notte). 

Il trattamento deve essere ripetuto tutti i giorni per 2-4 settimane. Questa tecnica produce ottimi risultati grazie al contatto prolungato del gel sbiancante con i denti. 

Sbiancamento professionale in studio

Il gel sbiancante è applicato dal dentista direttamente sui denti e attivato con una luce che accelera la reazione del perossido di idrogeno e velocizza lo sbiancamento.

Ogni applicazione dura 30-45 minuti e deve essere ripetuta una o due volte a seconda del colore iniziale dei denti.

Questa tecnica cambia il colore dei denti molto rapidamente ed è indicata per tutti i pazienti che hanno un colore iniziale che non richiede un’applicazione prolungata del gel sbiancante.

Anche tu puoi avere un bellissimo sorriso.

Sbiancamento Click

CAMBIA SORRISO IN 10 MINUTI

Lo sbiancamento professionale CLICK prevede l’applicazione di un gel sbiancante a base di perossido di idrogeno da effettuare alla fine della seduta di igiene orale. 

La disidratazione del dente e la superficie dello smalto perfettamente pulita alla fine della seduta di igiene orale ottimizzano l’efficacia del gel sbiancante e producono un risultato immediatamente visibile con soli 10 minuti di trattamento. Click è indicato per chi non ha mai fatto sbiancamento e vuole iniziare con un trattamento “soft” oppure per chi ha già fatto sbiancamento e vuole ottimizzare il risultato e avere il sorriso perfetto per un’occasione o un evento speciale.

Sbiancamento Dentale

Casi Clinici

Denti fratturati

Cambiare forma o dimensioni

Usiamo soltanto prodotti certificati

Tutti i nostri prodotti per lo sbiancamento sono approvati dalla CEE e dalla FDA

Chiedi al tuo dentista lo sbiancamento che fa per te

Chiedi al tuo dentista lo sbiancamento che fa per te

Domande e risposte frequenti sullo sbiancamento.

FAQ

PERCHE SI MACCHIANO I DENTI E COME EVITARLO?

Molti cibi/bevande colorate possono macchiare i denti: vino rosso, caffè, tè, succo di limone, succo di pomodoro, frutti di bosco, spezie (curry)…

Alcuni cibi/bevande macchiano i denti perché sono pigmentati, altri perché sono acidi. Per esempio, il succo acido di limone erode lo smalto e facilita la formazione di macchie più in profondità e più difficili da rimuovere. Anche il tempo di contatto è un fattore critico soprattutto per bevande fortemente pigmentate come il tè che sono tenute in bocca a lungo. 

I denti si possono macchiare anche a causa di fumo, cattiva igiene orale e alcuni farmaci. Per esempio, la Clorexidina contenuta in molti collutori orali può macchiare i denti se usata a concentrazione elevata e per tempi prolungati.

 

Cosa fare per evitare che i denti si macchino? Ecco alcuni consigli:

 

  • bere le bevande colorate con una cannuccia 
  • più la bevanda è colorata, meno a lungo deve rimanere a contatto con i denti
  • sciacquarsi la bocca con acqua subito dopo aver bevuto una bevanda colorata
  • mantenere una buona igiene domiciliare 
  • evitare il fumo

 

Queste precauzioni sono utili sia per prevenire la formazione di macchie sia per mantenere il colore ottenuto con lo sbiancamento il più a lungo possibile.

QUANTO DURA IL COLORE OTTENUTO CON LO SBIANCAMENTO?

Il colore ottenuto con lo sbiancamento è normalmente molto duraturo. Tuttavia è inevitabile che l’assunzione di cibi/bevande pigmentate e il naturale invecchiamento dello smalto e della dentina alterino progressivamente il risultato dello sbiancamento. Per questo è consigliabile un trattamento di mantenimento per conservare il colore ottimale. La frequenza del mantenimento non è uguale per tutti perché dipende da fattori individuali (caratteristiche dei denti, dieta, igiene orale…). Nel caso dello sbiancamento domiciliare la maggior parte dei pazienti effettua il mantenimento dello sbiancamento dopo 2-4 anni. 

 

 

SONO UN BUON CANDIDATO PER LO SBIANCAMENTO?

Se quando ti guardi in una foto i denti non sembrano bianchi o non così bianchi come un tempo, allora sei un buon candidato per lo sbiancamento. Tuttavia il successo dello sbiancamento dipende molto dal colore iniziale dei denti perché non tutti i colori sono uguali. Per questo è fondamentale una visita preliminare con il dentista per valutare il colore dei denti e individuare eventuali controindicazioni al trattamento (infiammazione gengivale, presenza di carie/infezione, forte usura dello smalto…). Il dentista deve anche valutare la presenza di ricostruzioni in zone visibili che non cambieranno colore con lo sbiancamento e che probabilmente devono essere sostituite/modificate alla fine del trattamento.

Lo sbiancamento dentale è un metodo sicuro per avere denti più bianchi ma non è consigliato durante la gravidanza. 

La regolamentazione europea prevede delle limitazioni al trattamento di sbiancamento per pazienti di età inferiore a 18 anni.

EFFETTI COLLATERALI ASSOCIATI AL TRATTAMENTO DI SBIANCAMENTO

Lo sbiancamento dentale professionale con gel a base di perossido di idrogeno è un trattamento sicuro. Tuttavia, come tutte le procedure mediche, anche lo sbiancamento dentale può comportare degli effetti collaterali. I possibili effetti collaterali associati allo sbiancamento sono irritazione localizzata delle gengive e denti sensibili al freddo. Questi disturbi si verificano nel 22%-77% dei pazienti ma sono quasi sempre di lieve entità e scompaiono entro 4-7 giorni dopo la fine del trattamento. Tuttavia, è importante che lo sbiancamento sia amministrato da operatori esperti che vi possono consigliare nel caso si verificasse uno di questi disturbi.

 

 

QUANTO POSSONO SBIANCARE I MIEI DENTI?

Non è possibile prevedere esattamente il colore che si può ottenere con lo sbiancamento perché dipende da variabili legate alle caratteristiche individuali dei denti. Anche la velocità con la quale i denti sbiancano è variabile da paziente a paziente. Tuttavia, quando lo sbiancamento è effettuato correttamente, molti pazienti ottengono un cambiamento di colore di 9 o più punti della scala colori che corrisponde a una differenza molto visibile per il sorriso.

MEGLIO LO SBIANCAMENTO DOMICILIARE O LO SBIANCAMENTO IN STUDIO?

Lo sbiancamento domiciliare e lo sbiancamento in studio sono entrambi efficaci perché utilizzano lo stesso principio attivo (perossido di idrogeno). La scelta dipende da fattori quali il colore iniziale dei denti (denti più gialli sono maggiormente indicati per lo sbiancamento domiciliare grazie all’azione prolungata del gel sbiancante), la motivazione del paziente (pazienti non motivati a indossare la mascherina regolarmente sono maggiormente indicati per lo sbiancamento in studio), la presenza di ipersensibilità dentale (denti sensibili al freddo sono più indicati per lo sbiancamento domiciliare che contiene un apposito agente desensibilizzante). Il vostro dentista può consigliarvi circa la tecnica di sbiancamento più indicata per il vostro sorriso.

 

 

PERCHE’ SCEGLIERE LO SBIANCAMENTO PROFESSIONALE?

Lo sbiancamento dentale professionale eseguito presso lo studio dentistico è quello che garantisce il risultato migliore e più sicuro.

 

    • Il gel sbiancante usato per il trattamento professionale contiene concentrazioni di perossido di idrogeno comprese tra 3% e 40%. Al contrario, il gel sbiancante nei prodotti non professionali contiene una concentrazione di perossido di idrogeno inferiore allo 0,1%. Questa concentrazione non è sufficiente per cambiare il colore del dente.
    • Le mascherine per lo sbiancamento fabbricate dal dentista sulla forma delle vostre arcate dentali garantiscono la ritenzione ottimale del gel. Se la mascherina non calza perfettamente, il gel sbiancante fuoriesce e il trattamento non è efficace.
    • Lo sbiancamento professionale prevede una visita preliminare con il dentista per escludere possibili controindicazioni al trattamento e individuare la tecnica di sbiancamento più adatta per i vostri denti.
  • Lo sbiancamento dentale può comportare effetti collaterali. In genere sono disturbi lievi e transitori ma se non sono correttamente controllati possono produrre complicazioni per i denti e le gengive. Lo sbiancamento professionale con la supervisione del dentista riduce il rischio di effetti collaterali e garantisce che gli eventuali disturbi siano correttamente controllati.

ALTRE OPZIONI PER AVERE DENTI PIU`BIANCHI?

Lo sbiancamento professionale è un ottimo trattamento per migliorare l’aspetto del sorriso in maniera semplice e veloce ma non è la soluzione ideale per tutti i pazienti. Quando il colore dei denti non è indicato per lo sbiancamento o il colore richiesto dal paziente è più bianco di quello che si può ottenere con lo sbiancamento, un’altra soluzione indicata sono le faccette. Con le faccette è possibile scegliere in anteprima il colore dei denti da un’ampia gamma che include anche colori molto chiari. Inoltre le faccette permettono di conservare il colore nel tempo grazie alla superficie eccezionalmente liscia e altamente resistente alle macchie. 

torna a sorridere subito con lo

Sbiancamento

Richiedi una visita di
pre-valutazione 

GDPR

14 + 14 =

STUDIO RAO

V.le Alessandro  Brambilla 70/D, Pavia

Dir. Sanitario: Dott. Walter Rao - Iscritto Albo degli Odontoiatri di PAVIA

P. IVA 08764290154

Comunicazione Legge 124/2017

SEGUICI